News & Eventi

Posts Tagged Agar sport

5° Raduno FIAT BARCHETTA

A settembre ritorna il quinto raduno delle Fiat Barchetta. Le auto provenienti da tutta Italia sfileranno lungo il panoramico percorso dei Campi Flegrei e nel centro storico di Napoli.

I Dirigenti AGAR (Ranieri e Marra) con gli organizzatori (D’ambrosio e Russo)

E’ tornato a Napoli, per il quinto anno consecutivo, la sfilata delle Fiat Barchetta, Prodotta dal 1994 al 2005, l’autovettura spider è ancora molto amata e a dimostrarlo è l’attivissimo forum “club nazionale fiat barchetta” dedicato ad essa, insieme al gruppo su Facebook/Instagram “Fan Club Fiat Barchetta”. L’evento di svolgerà tra Pozzuoli e Napoli il 7, 8, e 9 settembre.

A Napoli ritorna il raduno delle Fiat Barchetta. Ecco il programma

In vista dei successi passati, i rappresentanti campani Marco Alfredo D’Ambrosio e Giuseppe Russo insieme all’AGAR “Associazione Nazionale Per Lo Sport” e ai Sponsor hanno deciso di riproporre per la quinta volta questo fantastico evento proprio per far conoscere la nostra amata Napoli .

 

 

A Napoli ritorna il raduno delle Fiat Barchetta. Ecco il programma

Il programma del Raduno

Venerdì 7 Settembre

Ci sarà una prima accoglienza all’Hotel Agavè, un lussuoso complesso alberghiero di Pozzuoli, situato in un punto strategico per raggiungere le varie  tappe che faranno.

Sabato 8 Settembre

I “barchettisti”, ospiti della città di Pozzuoli , sfileranno, lungo un percorso panoramico di grande suggestione, passando per il lago d’Averno, ritenuto nell’antichità l’ingresso degli Inferi, fino ad arrivare a Monte di Procida dove sosteranno le auto in una fantastica località “ACQUAMORTA” e poter ammirare da lontano l’isola di Procida, dopo andranno a visitare gli Studi Rai Di Napoli. La cena dei partecipanti si svolgerà ai “Giardini di Kimè”.

A Napoli ritorna il raduno delle Fiat Barchetta. Ecco il programma

Domenica 9 settembre

Le coloratissime barchette provenienti da tutt’Italia , incontreranno la scorta, guidata dal Capitano Giuseppe Imperatore, in Via Michele Pietravalle 12, e sfileranno per la città di Napoli.

Quest’anno gli organizzatori a grande richiesta di molti partecipanti hanno proposto la  piazza  Trieste e Trento antistante PIAZZA PLEBISCITO dove i partecipanti sosteranno le loro auto e andranno a visitare uno dei Teatri più belli d’Italia “TEATRO SAN CARLO”, finita la visita i partecipanti si sposteranno per un breve pranzo dove gusteranno prodotti tipici Campani.

Posted in: Eventi Centro Italia, Eventi Nord Italia, Eventi Partner e Convenzionati, Eventi Sud Italia e Isole, Ultime News

Leave a Comment (0) →

Annuario dello Sport Campano 2018

Annuario dello Sport  Campano 2018

copertina-annuario-coni-_camp_agar_2018Giunto alla quarta edizione, in occasione del Consiglio regionale Coni di fine Anno  al Circolo Posillipo. Il presidente Sergio Roncelli ha presentato il volume edito dallo stesso Coni regionale , con il componente di Giunta nazionale del Coni Guglielmo Talento e con gli altri membri della Giunta regionale della Campania.

L’edizione 2018 punta diritto alle Universiadi 2019, con una serie di pagine speciali dedicate all’evento che rappresenta la grande sfida della Campania nei prossimi due anni. Legata a questo aspetto un’interessante novità : la storia delle principali piscine dei capoluoghi della regione, alcune delle quali rientrano anche nel progetto delle Universiadi 2019, che darà seguito alle storie dei principali stadi e palazzetti dello sport dei capoluoghi della nostra regione, pubblicate nelle edizioni passate. L’Annuario dello sport campano è curato dai giornalisti Marco Lobasso e Carlo Zazzera, il volume  contiene le notizie fondamentali legate allo sport in regione e a tutte le federazioni sportive, discipline associate, enti di promozione e associazioni benemerite.

Sulla copertina realizzata anche per questa 4° edizione da Giuseppe Ranieri  in collaborazione con lo staff marketing di Agar Sport Management, come tradizione, si trovano le foto dei simboli sportivi delle cinque province per l’anno 2017. Per Avellino è stata celebrata la stagione della Sidigas, semifinalista nella serie A di basket e splendida protagonista in Eurolega, mentre per Benevento l’attenzione è ricaduta sulla storica promozione della squadra di calcio del capoluogo in serie A. Da Caserta è arrivata una delle sorprese della stagione, Tammaro Cassandro, nipote dell’olimpionico Ennio Falco e campione del mondo di tiro a volo, mentre per Napoli è stato celebrato il primo storico oro italiano nel canottaggio, specialità  due senza, di Giuseppe Vicino. Per Salerno, in copertina,  la campionessa del mondo di sciabola Rossella Gregorio, protagonista di una stagione esaltante.

25396000_196570447574698_4423400831486508551_nL’ Annuario dello Sport Campano può essere richiesto alla segreteria del Comitato Regionale Coni Campania o presso i Coni Point provinciali o anche con un messaggio alla pagina Facebook (clicca qui) Annuario dello sport campano. In alternativa, potrà  essere scaricato in versione pdf dal sito ufficiale www.campania.coni.it.

Posted in: Eventi Partner e Convenzionati, Spot

Leave a Comment (0) →

Stella D’argento al Presidente Giuseppe Ranieri

Stella D’argento al Presidente Giuseppe Ranieri

COMUNICATO STAMPA

 

STELLA AL MERITO SPORTIVO d’ ARGENTO

al Dirigente Sportivo Dr. Giuseppe Ranieri

foto-consegna-stella-coni-argento-2017Ieri 12 dicembre 2017 si è svolta la cerimonia delle Premiazioni dirigenti, Atleti e società  dal CONI CAMPANIA presso la  Sala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli, premiato  Il dr. Giuseppe Ranieri , Consigliere Nazionale OPES, Responsabile Marketing FIPE Campania , FIDAL Napoli , Presidente dell’ Associazione Nazionale AGAR SPORT MANAGEMENT, Commissario B. FIM,  ha ricevuto dalle mani del Presidente regionale del Coni, Sergio Roncelli e dal delegato Coni Napoli Agostino Felsani. (In foto da sx: Roncelli, Ranieri, Felsani)

, la stella al merito sportivo per l’anno 2016 con il grado Argento, onorificenza che premia l’attività  dirigenziale sportiva   di rilievo nel dare  lustro allo sport nazionale per almeno 20 anni  e che viene deliberata da apposita commissione del Consiglio Nazionale del  CONI.

Alla consegna delle onorificenze , oltre alle stelle al merito sportivo sono state consegnate le palme al merito tecnico alle società  sportive  e le medaglie al merito sportivo agli atleti. Presenti numerose Autorità  civili, militari e sportive, a cominciare dal Questore di Napoli, dott. Antonio de Jesu, al comandante provinciale dei Carabinieri, col. Ubaldo Del Monaco, al generale di divisione Gualtiero Mario De Cicco, vicecomandante delle forze operative sud Italia, all’assessore allo sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, al prof. Raimondo Pasquino, presidente ARU . La Cerimonia si è conclusa con gli auguri del Presidente del Coni Regionale il quale ha riportato i saluti  del Presidente del Coni Giovanni Malagò.

 

Redazione stampa

AGAR

 

Posted in: Eventi Sud Italia e Isole, Ultime News

Leave a Comment (0) →

Gran Galà del VOLLEY CAMPANO

La terza edizione del“Gran Galà del volley campano” non è stato un semplice elenco di premiati ma una vera e propria girandola di emozioni. Passione, suggestione e solidarietà in una cornice da sogno. Non è mancata la notizia bomba: Italia-Germania il 20 settembre a Napoli ed anche la solidarietà.

Ci voleva l’incanto e la magìa che sa offrire Castel dell’Ovo, durante un tramonto d’estate, per fare aprire cuore e mente a politici ed appassionati. Per fare comprendere a chi amministra la città che la pallavolo ha bisogno della giusta passerella anche in una delle poche metropoli che l’Italia può vantare.
Ha constatato di persona quanto lavoro e quanta energia sanno trasmettere gli uominiGran Galà del Volley Campano (2) del volley il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Il primo cittadino ha accolto l’invito del padrone di casa il presidente del comitato regionale Fipav della Campania l’avvocato Ernesto Boccia: “Questa amministrazione –ha detto il sindaco- si sta impegnando molto nello sport e deve continuare a farlo anche in favore della pallavolo”.
Presente anche l’assessore allo sport del comune di Napoli Ciro Borriello. A rappresentare i vertici federali il vicepresidente Giuseppe Manfredi e il consigliere Luciano Cecchi.
Quella che oggi è  una conquista deve diventare normalità: Italia-Germania il 20 settembre a Napoli, ad ospitare il match sarà il PalaVesuvio di Ponticelli. Il ritorno della nazionale femminile in città, dopo anni di assenza è il primo passo verso il ritorno della grande pallavolo a Napoli.
L’ultima volta in città fu nell’estate del 2007 e ad ospitare gli azzurri fu il PalaBarbuto. A settembre si riparte. “Di Gennaro mi chiede –espone il consigliere della Fipav Luciano Cecchi- ma davvero giochiamo a Napoli? Le azzurre di questa città hanno voglia di giocare a casa loro e dobbiamo accontentarle con l’aiuto del sindaco De Magistris e dell’assessore allo sport Borriello”.
roberto esse_ernesto boccia_giuseppe RanieriProtagonisti in passerella. Giovani promesse e pallavoliste esperte hanno ricevuto il riconoscimento per i risultati conquistati sul campo con le rispettive società. A partire dalle più piccole fino ad arrivare alle neopromosse in serie B. Per tutte applausi ed attestati di stima. Stesso discorso per i colleghi del sesso forte.
Il momento di intrattenimento è stato affidato ad un grande del cabaret napoletano: Gino Rivieccio. Satira politica e sportiva i suoi cavalli di battaglia che hanno raccolto applausi a scena aperta.
Standing ovation per le azzurre del sitting-volley  Anna Bari, Rosa Ferraiuolo e Alessandra Vitale convocate in nazionale femminile da un emozionato Guido Pasciari che ha annunciato anche il campionato italiano maschile sarà ospitato dal PalaJacazzi di Aversa.
Ad applaudire anche i numerosi invitati provenienti dalle federazioni di regioni circostanti che hanno apprezzato il lavoro di qualità svolto dal comitato regionale della Campania di Ernesto Boccia (foto : Da Sx , Roberto Esse (R_club91) – Ernesto Boccia (Fipav Campania) – Giuseppe Ranieri (AGAR SPORT Management).
gala volley 23 giugno 2015 veduta Premio per il miglior atleta maschile a Simmaco Tartaglione per la splendida promozione in Superlega conquistata con Potenza Picena.
Premio primo fra i primi ad una certezza della pallavolo campana il palleggiatore Mario Scappaticcio “reduce” da una stagione di trionfi e soddisfazioni con l’Emma Villas Chiusi.
Fonte:
http://www.todaynewspress.it/gran-gala-del-volley-campioni-al-castel-dellovo/

Posted in: Eventi Partner e Convenzionati, Eventi Sud Italia e Isole, Ultime News

Leave a Comment (0) →

76° Ed. Miss Italia “selezioni “

76° Ed. Miss Italia “selezioni “

miss italia vitalica fsaAl via le selezioni provinciali per la 76°edizione di ‘MISS ITALIA’.

Sabato 06 Giugno 2015 alle ore 20.30  presso L’impianto Sportivo Vitalica Fsa  in Via Nuova Lavorate di  Sarno (SA) , un folto pubblico applaudiva le bellissime  32 miss in passerella . Tra i giurati vi erano il Presidente  Giuseppe Ranieri ed  Emilia Casillo membro del consiglio Nazionale AGAR.   Durante l’evento si sono alternati momenti di buona musica con diversi artisti e future promesse della musica italiana. Per il dott. Gaito Aniello, amm.re della SSD FSA a r.l. è stato un’ottimo momento per elogiare l’ottimo lavoro che stanno svolgendo i tecnici della società, dove il direttore Tecnico del settore NUOTO ha evidenziato  tutti i vari atleti e livelli di qualifica tenuti nel centro federale Vitalica, tra essi non mancavano  future promesse sportive con piazzamenti già a livello Regionale. Dopo una lunga serata fatta di ringraziamenti e canzoni, ecco finalmente la cerimonia di incoronazione per la miss N° 6 Diletta Ambrosio premiata anche con un gioiello dello Sponsor MILUNA .

 

10384908_1020525014624559_2950338132660903688_n

 

 

 

 

 

 

 

11048737_909953952396423_5480606727428043173_n

 

le 5 Miss che hanno ricevuto la fascia :

1 – Diletta Ambrosio (Miss Vitalica) “la vincitrice” al Centro; 

2 – Giuseppina Esposito (Miss Rocchetta Bellezza);

3 – Priscilla Bennato (Miss Cotonella) ;

4- Klaudia De Notacis (Miss Compagnia della Bellezza)

5 – Morena Tina (Miss Interflora).

 

 

Le seguenti  5 MISS si sfideranno nella prossima selezione;

6 – Maria Iodice;

7 – Federica Petrilli;

8 – Antonella Tartaria;

9 – Rosangela Chiaradonna;

10 – Serena De Chiara;

 

*****************************************************************

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione a Miss Italia è libera per tutte le ragazze che sono in possesso dei requisiti richiesti e che abbiano accettato il Regolamento del Concorso.
Il Concorso è assolutamente gratuito: in nessuna fase alla partecipante sarà richiesto di pagare tasse di iscrizione, commissioni o rimborsi di qualsiasi genere e specie. Nelle fasi conclusive del concorso (Prefinali e Finali Nazionali) è assicurato alla partecipante un trattamento di ospitalità completa nella località sede della manifestazione, nonché il rimborso delle spese di viaggio per l’andata ed il ritorno, eventualmente anche a un genitore, o al tutore, nel caso la partecipante sia minore di età.
Il concorso è aperto a tutte le ragazze di nazionalità o cittadinanza italiana. L’età minima delle candidate è di 18 anni, da compiersi entro il 25 agosto 2015. Età massima è di 30 anni da compiersi entro il 31 Dicembre 2015.
Il Concorso ha carattere dilettantistico, e pertanto in nessuna sua fase sono previsti per la partecipante compensi comunque titolati, o premi in denaro o altre utilità.

LA MANIFESTAZIONE
La manifestazione si svolge da febbraio a settembre e si articola in: Selezioni Regionali (organizzate in selezioni locali, finali regionali) e Selezioni Nazionali, a loro volta progressivamente articolate in Prefinali Nazionali e FINALI in diretta su LA7.
Una delle caratteristiche del Concorso è la capacità di raggiungere ogni ragazza, che intende parteciparvi, in qualunque angolo del Paese: il legame con il territorio è testimoniato dall’interesse con cui viene seguita Miss Italia in ogni provincia.

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE
Per essere ammesse al Concorso le aspiranti devono:

  • 1. Essere di nazionalità o cittadinanza italiana, oppure essere nate in Italia anche se da genitori stranieri e risiedere in Italia da almeno 18 anni consecutivi alla data di iscrizione
  • 2. Essere di sesso femminile sin dalla nascita
  • 3. Dover compiere almeno 18 anni entro la data 25 agosto 2015 e non più di 30 anni entro la data del 31 dicembre 2015
  • 4. Essere di condotta incensurabile, e comunque non essere mai state implicate in fatti o vicende di pubblica rilevanza offensivi della morale comune
  • 5. Non aver mai partecipato, neppure come figuranti o comparse, a film, spettacoli o rappresentazioni in genere di carattere pornografico o scabroso. Non essere mai state ritratte per propria volontà , o comunque col proprio consenso in pose di nudo, o in ogni caso sconvenienti
  • 6. Non avere mai rilasciato pubbliche dichiarazioni di carattere sconveniente, o comunque non in linea con lo spirito di moralità proprio del Concorso;
  • 7. Non avere mai vinto il Titolo di MISS ITALIA o un Titolo Nazionale Abbinato, né aver partecipato come concorrenti alle Prefinali Nazionali o alle Selezioni Finali dell’edizione 2014 del concorso
  • 8. Non aver vinto altri concorsi di bellezza di rilevanza nazionale od internazionale nel corso dell’anno 2015 o dell’anno 2014
  • 9. Non essere vincolate a contratti di alcun genere, sia in corso sia in predicato di esecuzione, nel settore dei concorsi di bellezza, per modelle o similari
  • 10. Non avere intrattenuto, nel corso del 2015 o del 2014, rapporti di lavoro dipendente o comunque di rapporti di collaborazione lavorativa (vuoi pure occasionale), per attività relative al Concorso comportanti contatti col pubblico, né con la MIREN, né con l’Esclusivista competente per la Regione o Area per la quale presentino domanda di iscrizione
  • 11. Non aver prestato opera artistica di protagonista in produzione cinematografiche, televisive o teatrali realizzate, diffuse o da diffondersi nel corso degli anni 2013, 2014 e 2015, salvo si tratti di produzioni a diffusione non nazionale, o produzioni cinematografiche a distribuzione limitata, o produzioni televisive non seriali di fascia oraria secondaria
  • 12. Avere in ogni caso la piena e incondizionata disponibilità della propria immagine, del proprio nome e della propria voce, e non essere pertanto vincolate da contratti di agenzia, pubblicitari o di qualsiasi altro genere, contemplanti cessioni, concessioni o limitazioni dei diritti sul proprio nome, sulla propria immagine o sulla propria voce.
  • E’ facoltà insindacabile della MIREN dispensare dal possesso del requisito al punto 9 e del requisito al punto 8, ultima parte, le partecipanti alle Prefinali Nazionali alle Selezioni Finali dell’edizione 2014 del concorso costrette a ritirarsene per comprovate ragioni di salute mentre erano ancora utilmente in gara

Selezioni Regionali e Finali Nazionali
Alle selezioni regionali – circa 400 – partecipano ogni anno alcune migliaia di ragazze. Le selezioni vengono curate da Esclusivisti Regionali incaricati dall’organizzazione del Concorso: ogni regione è rappresentata alle Prefinali Nazionali da dieci o più candidate.

La scelta delle concorrenti è affidata a giurie formate da esperti del settore e (la sera dell’assegnazione del titolo) anche da rappresentanti del mondo dello spettacolo, dello sport e del giornalismo; all’elezione di Miss Italia, tramite il televoto, partecipa anche il pubblico da casa.
Il voto della giuria e quello del pubblico, in percentuale, hanno lo stesso valore (50%).

 

Fonte:

#Missitalia.it

 

Posted in: Circolari e Normative, Eventi Centro Italia, Eventi Nord Italia, Eventi Partner e Convenzionati, Eventi Sud Italia e Isole, Ultime News

Leave a Comment (0) →
Page 1 of 7 12345...»